Il cibo e gli uomini

20,00

Titolo: Il cibo e gli uomini
Sottotitolo: L’alimentazione nelle collezioni etnografiche lombarde
Curatori: Luigi Mariani, Massimo Pirovano
Editore: Rete Musei e Beni Etnografici Lombardi
Prezzo: 20 euro

1 disponibili (ordinabile)

Categoria:

Descrizione

Il libro propone una riflessione originale su alcuni cibi radicati nella cultura del territorio lombardo (polenta, pane, riso, pesce, formaggi, vino, verdure, frutta, castagne, carni bovine e salumi), partendo dalle loro origini e parlando non solo di produzione, conservazione, trasformazione e consumo, ma anche della valenza formativa che il tema e l’opera dei musei consentono. I cibi, oltre a essere buoni per il corpo – e quelli considerati lo sono di sicuro, stando almeno alle tradizioni culturali della Lombardia – risultano buoni per la mente, rivelandosi guide per inediti viaggi nello spazio e nel tempo. Più in particolare i cibi ci aiutano a conoscere ed a pensare, offrendo spunti originali per parlare di storia e di storie, di attività e di credenze, di rapporti fra popolazioni lontane e ceti sociali differenti, di usanze di lunga durata ma anche di mutamenti di gusti e di abitudini. Attraverso i contributi di tredici diversi autori, il cibo diventa in questo volume un elemento di dialogo e di riflessione tra gli uomini, come da millenni lo è durante i pasti e attorno alle tavole, dei poveri e dei ricchi, di chi vive in città e di chi vive in campagna, di chi produce alimenti e di chi li consuma. I punti di vista differenti degli autori, con diverse formazioni ed esperienze, garantisce la possibilità di quel contesto dialettico che si rivela essenziale per superare il ritratto nostalgico di un passato irrimediabilmente perduto e per disegnare alcune mappe del presente e del futuro prossimo.